“Il GALA’ del CICLISMO” a OVADA: una serata con Campioni e appassionati, all’insegna dell’umanità, della CULTURA e la TUTELA del CICLISTA

Una bellissima serata, quella di ieri, cominciata come da programma nel tardo pomeriggio, poco dopo le 16:45, nella caratteristica Loggia di San Sebastiano a Ovada.

L’evento, promosso e organizzato dal noto ciclista ovadese Fabrizio Tacchino, ottimo preparatore atletico (laureato in scienze motorie)a livello nazionale e non solo, che ha portato molti atleti a indossare la maglia della nazionale e alcuni atleti con disabilità a conquistare medaglie alle Para Olimpiadi con la Hand bike.

L’evento è stato creato in collaborazione con la Società ciclistica locale Uà Cycling Team, nata pochi anni fà, ma già molto numerosa in termini di iscritti. La “Uà C.T. , da un paio di anni, ha inoltre creato, la scuola di MTB, che permette anche ai bambini, di svolgere questo bellissimo sport nella maniera più corretta e sicura possibile.

Il Galà del Ciclismo di ieri, si è rivelato un evento molto interessante ed emozionante, durante il quale sono intervenuti alcuni Atleti di caratura nazionale e mondiale, allenati e invitati da Fabrizio Tacchino. La serata è stata presentata e condotta dal giornalista locale Edoardo Schettino.

Toccante e significativo il messaggio del giovane atleta ligure e Campione Europeo su Pista UNDER 23, ORO agli Europei di Aigle in Svizzera nel 2018 Samuele Manfredi, vittima di un brutto incidente circa un anno fa. Samuele ha trasmesso ai presenti ieri, la sua forza e il suo spirito ottimistico, rivelandosi un vero gladiatore. Le sue parole: “NON ARRENDERSI e NON MOLLARE MAI!!!! Lui ne è l’esempio: si è ripreso in maniera veloce dalla brutta condizione in cui si trovava a seguito dell’incidente, e ogni giorno combatte per migliorarla con la riabilitazione!!! In pochi mesi Samuele ha fatto ottimi progressi.

A seguire, l’intervento della matematica e Campionessa, detentrice del record nell’ora in pista nel 2018 (48007 metri)Vittoria Bussi. Vittoria, proveniente dall’atletica leggera, è entrata nel mondo del ciclismo tardi, a seguito di un lutto in famiglia, che la avvicinata a questo sport. Il messaggio ai presenti è stato: lavorare sodo e con metodo per raggiungere i propri obbiettivi e non arrendersi!!! Inoltre, la Bussi, ha voluto comunicare quanto sia importante il rispetto e la sicurezza del ciclista, promuovendo la campagna di massa per la tutela sulle strade dei ciclisti!! Tra l’altro il tema l’ha toccata da vicino, perchè, qualche settimana fà, è caduta a causa di un automobilista che le ha tagliato la strada. Fortunatamente, senza conseguenze gravi!!!

Il tema della SICUREZZA del ciclista e RISPETTO del codice della strada è stato introdotto a inzio serata dal Presidente di Uà Cycling Team, Enrico Ravera che si è rivelato il tema prevalente di dialogo, durante la serata.

Altro intervento significativo è stato quello della bellissima campionessa di MTB Cross Country di Cisano sul Neva. La Saccu, ventenne e studente alla facoltà di Psicologia, è allenata da Fabrizio Tacchino ed è tesserata per la Società Marchisio Bici. Ha partecipato alla Coppa del Mondo di Mountain bike ad Albstadt, nella categoria U23, concludendo con un ottimo risultato. Il suo messaggio soprattutto ai bambini presenti: crederci sempre e non mollare mai!!!!

Un altro intervento significativo quello dello skyrunner diciannovenne,Gabriele Gaggero, tesserato per la società atletica Celle Ligure, che, seguito anche lui da Tacchino, ha raggiunto ottimi risultati a livello nazionale in questa disciplina. Nel piano di allenamento di Gabriele è prevista in maniera assidua l’utilizzo della bici, utile per allenare il dislivello da coprire, durante le uscite o gare di corsa in montagna, nel minimo tempo possibile.

A fine serata Fabrizio Tacchino ha premiato gli atleti con bellissimi premi artigianali rappresentanti per alcuni componenti della bicicletta. Significativo, il premio consegnato, a Vittoria Bussi rappresentante l’infinito.

Ma ancora più significativo è stata la coppa artigianale realaizzata in legno di ulivo e consegnata al Campione Samuele Manfredi. Tacchino ha scelto il legno perchè suo nonno falegname diceva sempre che il IL LEGNO E’ SEMPRE VIVO!!

A fine premiazione, è stato offerto un aperitivo ai presenti, da Fausto del bar Trieste anche lui ciclista di Uà!

M.Cavanna

Massimo Cavanna

Massimo, autore del sito RunBike.it, è appassionato di sport, ciclismo e corsa. Partecipa e organizza gare tra le province di Genova e Alessandria.

Articoli simili...

IL GIRO DI ITALIA 2024 “PARLA”PIEMONTESE: LA 4^TAPPA IL 7 MAGGIO PARTIRÀ DA ACQUI TERME

IL GIRO DI ITALIA 2024 “PARLA”PIEMONTESE: LA 4^TAPPA IL 7 MAGGIO PARTIRÀ DA ACQUI TERME

RUNBIKE OFFRE SERVIZIO SPEAKERAGGIO, ASSISTENZA TECNICA OLTRECHÉ LA PROMOZIONE DI EVENTI!!!!!!!!

RUNBIKE OFFRE SERVIZIO SPEAKERAGGIO, ASSISTENZA TECNICA OLTRECHÉ LA PROMOZIONE DI EVENTI!!!!!!!!

Il 3 settembre la I^ GRANFONDO CITTÀ DI OVADA

Il 3 settembre la I^ GRANFONDO CITTÀ DI OVADA

Domenica 3 settembre a Ovada la Granfondo città del Vino

Domenica 3 settembre a Ovada la Granfondo città del Vino

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

CERCA PER CATEGORIA

I partner

I partner

Archivio articoli